Spettro

Disciplines of Study [DoS]  > 

Acustica

 ]

Contenuto in frequenza di un suono o di un segnale audio rappresentato graficamente nel dominio frequenza-ampiezza. Le rappresentazioni a tre dimensioni aggiungono anche la dimensione del tempo, nel terzo asse. Lo spettro di un suono, che si distribuisce nel range udibile (20-20.000 Hz), puņ essere descritto sotto forma di differenti tipi di analisi, tra le quali compare comunemente l’analisi Fourier.

Lo spettro č una dimensione determinante nella percezione del timbro di un suono. Le sue parziali sono frequenze discrete dette anche overtones in inglese, oppure armonici (armoniche) o inarmonici (parziali inarmoniche). Uno spettro continuo, invece, contiene frequenze distribuite in maniera continua su tutto lo spettro udibile, e corrisponde al rumore. Fonte - Barry Truax - Handbook for Acoustic Ecology CD-ROM Edition. Cambridge Street Publishing, 1999 - CSR-CDR 9901)

 

See also

Frequenza

,

Armonico

,

Inarmonico

,

Rumore

,

Fusione spettrale

,

Modellazione spettrale (Spectral Shaping)

,

Spazio Spettrale

,

Spettralismo

,

Spettromorfologia

,

Timbro

 

Bibliography:

English - Español - Français - Deutch - Italiano

Alphabetical order - Chronological order

Piszczalski, Martin (1979a). Spectral Surfaces from Performed Music: Part 1
Piszczalski, Martin (1979b). Spectral Surfaces from Performed Music: Part 2
ROEDERER, Juan G. (1979). Introduction to the Physics and Psychophysics of Music
Verma, Tony S., Meng, Teresa H. Y. (2000). Extending Spectral Modeling Synthesis with Transient Modeling Synthesis

 

Subsections

Top