Suoni differenziali (Terzo Suono di Tartini) e suoni addizionali

Disciplines of Study [DoS]  > 

Psicoacustica

 ]

Quando l’orecchio umano ascolta due suoni contemporaneamente, in alcune circostanze può accadere di ascoltare altri due suoni, che dipendono dal fenomeno di distorsione dell’orecchio. Perché il fenomeno si produca, occorre che l’intensità dei suoni sia elevata, ma varia anche in base alla sensibilità dell’orecchio delle varie persone. Se due suoni sinusoidali, uno acuto (x) e uno grave (y), sono suonati ad un livello di intensità sufficiente, la combinazione udita è il risultato della differenza delle altezze pari a (x - y), (2y - x) e (3y - 2x). La somma delle frequenze (x + y) e (2x + y) è udita raramente, anche se appartenente all’ambito udibile, probabilmente a causa degli effetti di mascheramento (Fonte - Barry Truax - Handbook for Acoustic Ecology CD-ROM Edition. Cambridge Street Publishing, 1999 - CSR-CDR 9901).

 

Bibliography:

English - Español - Français - Deutch - Italiano

Alphabetical order - Chronological order

 

Top