Musica concreta

Genres and Categories [G&C]  ]

Quando nel 1948 Pierre Schaeffer definì la sua opera musica “concreta”, indicava l’origine concreta del suono ascoltato, da cui venivano estratti valori musicali astratti. L’esatto contrario della musica classica, che parte da una concezione e da una notazione astratte che portano ad una esecuzione concreta. Pierre Schaeffer voleva reagire contro gli “ecssi di astrazione” dell’epoca, ma cercava anche di “riconquistare” l’astratto musicale. Una riconquista che doveva passare, secondo lui, per un ritorno al concreto. (Fonte - Michel Chion (1983). Guide des Objets Sonores. Eds. Buchet/Chastel, Paris).

Introdottoa Parigi nel 1948 da Pierre Schaeffer presso lo studio della Radio francese ORTF, [il termine] consisteva nel rimpiazzare il tradizionale materiale musicale con suoni registrati che venivano poi manipolati con tecniche di editing, filtraggio, cambiamenti di velocità, tagli e inversioni di direzione del nastro, altre modalità legate all’elettronica. L’aspetto sperimentale di questo studio portò al concetto di oggetto sonoro (objet sonore). Il termine ‘musica concreta’ fu inteso dapprima in opposizione a musica elettronica, che era creata con suoni puramente di sintesi. Tutti i suoni avevano infatti un’origine ‘reale’. Le due tecniche furono tuttavia combinate da Stockhausen in Gesang der Jünglinge (1956) e da Varèse in Poème électronique (1958): non ci fu più allora un grande margine di distinzione. ‘Musique concrète’ è divenuto oggi anche un termine storico impiegato per le composizioni di Schaeffer e dei suoi seguaci verso la fine degli anni ’40 e negli anni ’50 (Fonte - http://www.cematitalia.it/servizi/glossario/index.htm). 


 

See also

Astratto/Concreto

,

Acusmatico, ca

,

Teoria schaefferiana

 

Links

UNESCO DigiArts

- Introduction à l’histoire et à l’esthétique des musiques électroacoustiques: Session 3 - Du sonore à l’artistique: le timbre musical reconsidéré ( French )

 

Bibliography:

English - Español - Français - Deutch - Italiano

Alphabetical order - Chronological order

1-60 | 61-120 | 121-180 | 181-240 | 241-300 | 301-312 | >> 60 next

Palombini, Carlos (1999). Retorno a la música concreta

 

Top