Caratterologia (Caractériologie)

Musicology of Electroacoustic Music [MEM]  > 

Teoria schaefferiana

 ]

La Caratteriologia, ovvero la definizione dei generi di suoni, è la terza procedura del Solfeggio. Dopo la Tipologia e la Morfologia, in cui i criteri di suono sono isolati in esempi semplici, la Caratterologia è un ritorno al concreto: essa considera i principali esempi in cui suono e realtà musicale si combinano; vengono individuati degli insiemi di criteri caratteristici basati sulle leggi acustiche naturali che spesso li accomunano.

La Caratterologia e l’analisi musicale sono strettamente collegate. Esse sono rispettivamente il polo pratico (timbri, liuteria, registri) e il polo teorico (ricerca di strutture musicali) di un processo che ha come scopo la sintesi del musicale. Nel Traité queste procedure sono presentate come ipotesi di lavoro, a differenza di Tipologia e Morfologia che sono presentate compiutamente.

(Fonte - Michel Chion (1983). Guide des Objets Sonores. Eds. Buchet/Chastel, Paris. 1995 translation by John Dack/Christine North).

 

Top