TranscontestualitÓ

Musicology of Electroacoustic Music [MEM]  > 

Discorso sulla Musica Elettroacustica

 ]

Termine mutuato da Denis Smalley dalla teoria letteraria e culturale di (Linda Hutcheon (1985). Theory Of Parody. NY: Methuan) e applicato all’analisi semiotica della musica elettroacustica. Pu˛ essere utilizzato come aiuto alla rescrizione delle relazioni tra suoni che contengono significati estrinseci, come pure per descrivere le relazioni intrinseche-estrinseche nel contesto stesso delle opere.
La transcontestualitÓ permette anche di guidare l’analisi della musica usando i principi del campionamento de del riciclaggio come pure nel caso della composizione di paesaggi sonori o di opere anedottiche.
╚ un termine utile per tentare di descrivere la tendenza surrealista di alcune opere elettroacustiche (per esempio quelle di Bernard Parmigiani). A volte viene utilizzato anche il termine Ri-contestualizzazione.

 

See also

Acusmatico, ca

,

Compositione aneddotica

,

Discorso sulla Musica Elettroacustica

,

Mimesis

,

Suono referenziale

,

Campionamento

,

Semiotica

,

Soundscape Composition (Composizione di paesaggio sonoro)

 

Bibliography:

English - Español - Français - Deutch - Italiano

Alphabetical order - Chronological order

Barret, Natasha (1999). Little Animals: Compositional Structuring Processes
Field, Ambrose (2000). Simulation and Reality: The New Sonic Objects
Kankaanpńń, Vesa (1996). Displaced Time: Transcontextual references to time in Kaija Saariaho’s {Stilleben}
Rubin, Anna (2000). {Forŕt Profonde} by Francis Dhomont - Representations of the Unconscious
Thomson, Phil (2005). Soundscape Composition, Globality, and Implicated Critique
Windsor, W. Luke (2000). Through and Around the Acousmatic: The Interpretation of Electroacoustic Sounds

 

Top