Panoramico

Sound Production and Manipulation [SPM]  > 

Spazio Composto

 ]

Termine usato in analogia al suo significato visivo o cinematografico (in inglese si trova spesso la contrazione “pan” in luogo di “panoramics”). Si riferisce alla posizione o al movimento dei suoni (in larghezza) in uno spazio stereofonico o multi-canale, ed č una convenzione adottata con l’introduzione dei potenziometri (pan-pots) come, per esempio, in una tavola di missaggio. Tuttavia, la regolazione di un suono panoramico puņ essere fatta attraverso qualsiasi tipo di controllori (materiali o digitali).

 

See also

Prospettiva uditiva

,

Spazio Composto

,

Spazializzazione

 

Bibliography:

English - Español - Français - Deutch - Italiano

Alphabetical order - Chronological order

Cheng, Corey I. (2001). Moving Sound Source Synthesis for Binaural Electroacoustic Music Using Interpolated Head-Related Transfer Functions (HRTFs)
Fedorkow, Guy, Buxton, William, Smith, K.C. (1978). A Computer-Controlled Sound Distribution System for the performance of Electroacoustic Music
Loy, Gareth (1985). About AUDIUM - A Conversation with Stanley Shaff

 

Top