Compressione

Sound Production and Manipulation [SPM]  > 

Modellazione del suono

 ]

Una delle tecniche principali di trattamento del segnale (solitamente accostata all’espansione). Viene utilizzata dalle apparecchiature di registrazione in studio come il mixer o i sistemi di riduzione del rumore. Un compresore misura il range dinamico di un segnale in maniera che i suoni pił flebili e i suoni pił forti possano essere registrati o trasmessi senza che i suoni flebili siano coperti dal livello di rumore e senza permettere distorsioni provocate dal livello eccessivo dei segnali che sovraccaricano il sistema di registrazione. Agisce riducendo progressivamente il livello dei suoni forti sotto una soglia prestabilita, la quale dipende dal range dinamico del mezzo di registrazione o dal particolare effetto voluto (Fonte - Richard Dobson (1992). A Dictionary of Electronic and Computer Music Technology. Oxford University Press.).

 

See also

Espansione

 

Top