Schizofonia

Musicology of Electroacoustic Music [MEM]  > 

Esperienza di Ascolto

 ]

(Dal greco: schizein : dividere, connesso col latino scindere, et phonža : voce, suono). Termine introdotto da R.M. Schafer: indica la rottura che si ha tra il suono originale e la sua riproduzione elettroacustica. I suoni originali sono sempre connessi con il meccanismo che li produce. I suoni elettroacustici invece sono copie che possono essere riprodotte in tempi e luoghi diversi. Schafer utilizza questo termine polemico per enfatizzare l’effetto che il fenomeno ha provocato nella musica del XX secolo (Fonte - Barry Truax - Handbook for Acoustic Ecology CD-ROM Edition. Cambridge Street Publishing, 1999 - CSR-CDR 9901).

 

See also

Suono astratto

,

Diapositiva sonora (Diapositive sonore)

,

Mimesis

,

Ri-presentazione

,

Suono referenziale

,

Rappresentazione

 

Bibliography:

English - Español - Français - Deutch - Italiano

Alphabetical order - Chronological order

 

Top