Armonico

Disciplines of Study [DoS]  > 

Acustica

 ]

n musica, la nozione di armonico fa riferimento all’armonia e ai suoi principi. In acustica, quando un oggetto vibra, come nel caso di una corda, vibra contemporaneamente con una frequenza detta fondamentale e, con intensitÓ minore, in differenti frazioni. Se queste frazioni sono intere (1/2, 1/3, ╝, ecc.) rispetto alla lunghezza della corda, le frequenze delle oscillazioni si dicono armoniche o armonici e sono multiple della fondamentale.
Altre frequenze di risonanza non multiple della fondamentale possono essere presenti e sono dette parziali. Per esempio, le campane hanno numerose parziali nel loro spettro, in numero maggiore rispetto agli strumenti a corda o ad ancia. La presenza e le intensitÓ relative degli armonici e delle parziali di un spettro, sono i maggiori responsabili del timbro in qualunque corpo sonoro.
Bisogna notare che in certi testi, il termine parziale designa sia le frequenze armoniche che le frequenze inarmoniche. Ne consegue che in questo caso tutte le armoniche sono parziali, ma non tutte le parziali sono armoniche. Il termine overtone Ŕ usato spesso per indicare sia le armoniche che le parziali. Se le armoniche generate da un corpo vibrante sono multipli interi della fondamentale, possono essere rappresentate da una serie ordinata detta serie armonica (Fonte - Barry Truax - Handbook for Acoustic Ecology CD-ROM Edition. Cambridge Street Publishing, 1999 - CSR-CDR 9901).

Oscillazione pura (sinusoidale) appartenente ad una serie i cui termini sono multipli della frequenza fondamentale. Le armoniche contribuiscono alla determinazione del timbro.
In acustica, quando un oggetto che vibra (ad esempio la corda di uno strumento musicale) Ŕ posto in movimento, vibra sia per intero con una frequenza detta ‘fondamentale’ sia, con minore intensitÓ, con alcune sue sezioni. Se queste lunghezze minori corrispondono a frazioni intere della lunghezza totale della corda (1⁄2, 1⁄3, 1⁄4…) le loro frequenze di oscillazione sono chiamate ‘armoniche’ e sono multipli interi della fondamentale.
http://www.cematitalia.it/servizi/glossario/index.htm

 

See also

Frequenza

,

Inarmonico

,

Rumore

,

Spettro

 

Bibliography:

English - Español - Français - Deutch - Italiano

Alphabetical order - Chronological order

ROEDERER, Juan G. (1979). Introduction to the Physics and Psychophysics of Music

 

Top